L’orto sinergico: istruzioni per l’uso

by

image_preview-1

L’incontro con Marilia ha riscosso molto interesse e smosso tante energie, a brevissimo vi informeremo di come si sta organizzando il “Gruppo Orti” e delle idee che stanno nascendo. Per il momento alcune annotazioni utili.

Per capire la filosofia alla base dell’orto sinergico si può leggere:

Masanuobu Fukuoka
La rivoluzione del filo di paglia
Libreria Editrice Fiorentina

Il libro sarà presto disponibile presso la Biblioteca Comunale di Monteveglio, è reperibile su internet o ordinabile presso le librerie. Attenzione non è un manuale, racconta l’esperienza di un “rivoluzionario” agricoltore giapponese che ha ispirato Emilia Hazelip nella creazione del suo metodo.

La scuola
Per informazioni sull’agricoltura sinergica potete visitare il sito della Libera Scuola di Agricoltura Sinergica “Emilia Hazelip”. Sul sito trovate anche una serie di articoli molto utili scaricabili in formato pdf.

Gli appunti
Il nostro amico Nicola, autore del blog “L’Orto di Carta“, sta traducendo alcuni appunti originali di Emilia Hazelip. È materiale non organizzato, sono veramente appunti, ma nonostante questo forniscono moltissime indicazioni pratiche per chi voglia preparare il proprio orto, in alcuni casi contengono anche disegni utili a organizzare i bancali e a programmare la rotazione delle piante. Li trovate qui.

Il video
Per tutti quelli che non hanno potuto essere con noi ecco un estratto video dell’incontro con Marilia.

Annunci

Tag: , , , ,

7 Risposte to “L’orto sinergico: istruzioni per l’uso”

  1. ATTENZIONE! Sabato orto rimandato ma… « Monteveglio Città di Transizione Says:

    […] l’orto sinergico sfama regolarmente sé stesso e la sua famiglia. Per chi non era all’incontro con Marilia Zappalà è un’occasione per farsi un’idea, per gli altri una possibilità […]

  2. Ass.Cult. L'Arc en ciel Says:

    Alessandra ha raccontato che avete fatto il vostro orto…sul suo terreno!!!ho visitato il vostro sito….stupendo!! perchè non venite anche qui da noi a bologna………sarebbe una cosa meravigliosa potere condividere questa esperienza qui in associazione…….
    grazie della vostra attenzione…nella speranza di potervi conoscere e sperimentare questa collaborazione….
    per l’associazione
    andreana

  3. Cristiano Says:

    Perché non cominciate un percorso di transizione invece? Gli orti vengono da soli come conseguenza…

  4. paperagialla Says:

    sono un’ortolana principiante e solitaria ma accanita della zona di zagarolo . Leggo con piacere e interesse queste vostre messive. ma come si fa a seguirvi in tutte le vs attività web? mi piacerebbe molto ciao

  5. Paola Ivana Grillini Says:

    Ho un piccolo terreno in provincia di Bologna zona Monterenzio, da 1 anno ho iniziato a pasticciare per poter realizzare un orto alla maniera
    del grande Fukuoka di cui ho letto il libro “La rivoluzione del filo di paglia”
    ora sono venuta a conoscenza che esistete Voi e questo mi conforta.
    Spero che possiate aiutarmi in questa mia solitaria e difficile impresa.

    • Cristiano Says:

      Beh, fare come Fukuoka è molto difficile alle nostre latitudini, l’agricoltura sinergica, che deriva da quella esperienza, è invece piuttosto facile da realizzare (se ci riesco io…) , basta un po’ di amore per quello che si fa e la voglia di fare qualche esperimento… in primavera faremo incontri di approfondimento, vieni a trovarci.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: