La transizione in biblioteca

by

Grazie al prezioso aiuto di Maddalena, la nostra biblioteca comunale dispone ora di alcuni libri molto interessanti che possono aiutare a capire qualcosa di più sulle tematiche della transizione. Ora potete quindi trovarli gratis a due passi da casa.

 

fukuoka

La rivoluzione del filo di Paglia
di Masanuobu Fukuoka

Presenta una visione rivoluzionaria e filosofica del sistema agricolo che ha ispirato nuove sperimentazioni in tutto il mondo alla ricerca del futuro di questa disciplina. L’agricoltura sinergica di Emilia Hazelip, quella che stiamo provando a utilizzare nei nostri orti è fortemente derivata dalle esperienze di Fukuoca. Il libro non è comunque un manuale di agricoltura ha una profondità molto superiore e può essere lette da chiunque sia in cerca di altre prospettive rispetto alla sua visione del mondo.

 

IntPermaculturajpg

Introduzione alla Permacultura
di Bill Mollison e Reny Mia Slay

La Permacultura è una straordinaria disciplina di progettazione che tende a produrre una presenza felice e sostenibile degli uomini sul loro pianeta. Questo libro, sebbene molto riassuntivo, può servire a farsi un’idea su questo argomento e ha l’indubbio pregio di essere in italiano, mentre il resto del materiale reperibile è quasi sempre in inglese.

 

OST

Open Space Technology – Guida all’uso
di Harrison Owen

Chi ci frequenta da un po’ ne ha sentito parlare mille volte e probabilmente ancora non ha capito cosa sia. L’Open Space Technology è una metodologia che permette di riunire un grande numero di persone per discutere un argomento che interessa molto a questo gruppo, e lasciando che sia il gruppo stesso a autoorganizzare l’incontro. Ora ne sapete più o meno come prima, però fidatevi, quello che accade durante questo tipo di incontri è sempre piuttosto straordinario. Una delle avvertenze che si dà ai partecipanti è: preparati a rimanere sorpreso. Questo libro spiega davvero benissimo vita morte e miracoli di questa tecnica che ha ormai diversi decenni di pratica in tutto il mondo. Vi avverto però che anche dopo averlo letto non riuscirete a capire bene cosa sia un OST fino al momento in cui parteciperete a una di queste esperienze collettive: e allora rimarrete davvero sorpresi.

 

ilpuntocritico

Il punto critico – I grandi effetti dei piccoli cambiamenti
di Malcom Gladwell

Avete mai avuto la sensazione che nel mondo i vorrebbero grandi cambiamenti? Probabilmente sì e subito dopo, normalmente, segue un certo senso di sconforto perché i cambiamenti necessari ci sembrano così grandi che subito pensiamo di poter fare davvero poco al riguardo. Questo libro ci insegna invece quello che gli esperti di marketing e i politici più preparati (o scaltri) sanno già. Si possono produrre grandi cambiamenti partendo da un numero molto piccolo di persone e con risorse molto limitate, tutto sta a conoscere il funzionamento del sistema delle relazioni umane e a utilizzarlo nel modo più efficiente possibile.

 

la_ferita_dell_altro_line

La ferita dell’altro
di Luigino Bruni

Questo è un vero e proprio saggio (quindi un po’ pesantino), che coglie però con singolare acutezza uno dei problemi che affligge la nostra società contemporanea e che crea un grande ostacolo alla nostra possibilità di vivere più felici. Abbiamo disimparato a gestire la sfera delle nostre emozioni e ci proteggiamo dagli altri delegando al denaro la funzione di mediazione tra noi e il prossimo. Così facendo finiamo per essere tutti sempre più soli, tristi e dipendenti dai soldi. Allora non basterebbe spezzare questo circuito vizioso?

Prossimamente, cioè appena saranno ultimate le traduzioni in italiano, saranno disponibili anche “Il manuale della Transizione” (The Transition Handbook) di Rob Hopkins e “Permaculture: Principles and Pathways Beyond Sustainability” (non quale titolo avrà nella nostra lingua) di David Holmgren, due pilastri fondamentali per tutte le comunità di Transizione.

Buona lettura a tutti.

Annunci

Tag: , ,

Una Risposta to “La transizione in biblioteca”

  1. Marco Says:

    Ricordo a tutti i bolognesi che attraverso il prestito interbibliotecario si possono ordinare presso la propria biblioteca ed averli in circa 2 giorni.

    Per cercare i libri online:
    http://sol.cib.unibo.it/SebinaOpac/Opac?sysb=

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: