Come produrre il “Compost Tea”

by

Cari ortolani sinergici (e non) in ascolto, vi presento la traduzione in italiano del piccolo manuale del “te di compost” (compost tea)  di Elain Ingram. L’opera meritoria di tradurre il testo è di Elena, probabilmente irrimediabilmente contagiata dalle avventure del nostro amico e maestro Nicola Savio.

Che io sappia, l’unico produttore di compost tea a Monteveglio è Davide Bochicchio (che però ora è all’estero quindi produce ben poco). Se qualcuno si lancia mi faccia sapere…

Un assaggio per chi non conoscesse questo magico intruglio:

Come suggerisce il nome il compost tea è fatto macerando il compost in acqua. Può essere utilizzato sia spruzzato sulle foglie che per innaffiare il terreno, dipende da dove le piante presentano problemi… il compost tea potenzia di molto i benefici del compost; per di più se spruzzato sulle foglie, il compost tea aiuta a stroncare le malattie fogliari, aumenta la quantità di nutrienti disponibili per la pianta ed accelera l’eliminazione delle sostanze tossiche. E’ stato dimostrato perfino che l’uso del compost tea migliora le proprietà nutrizionali ed il sapore delle orticole. Se finora avete usato il compost sul terreno in modo tradizionale vi siete persi un sacco di vantaggi.

So che detta così sembra un po’ fantasiosa, ma esistono una serie di ragioni e serie evidenze scientifiche a sostegno di questo tipo di pratica quindi non sottovalutiamola.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: