Una settimana per la sostenibilità

by

Scarica questo volantino in formato pdf.

Da questo sabato comincia una settimana ricchissima di attività che verdrà il coinvolgimento di tantissime realtà operanti nella nostra comunità. Lo spunto è “La Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti”, ma vista la ricchezza di contributi che sono arrivati per l’organizzazione degli eventi, mi sento di dire che si andrà ben oltre il confine immaginato dall’Unione Europea.

Per conoscere il programma completo potete innanzi tutto scaricare qui il depliant ufficiale in formato PDF.

SABATO 21 NOVEMBRE ORE 16:00

L’incontro di apertura è ovviamente dedicato al ciclo dei rifiuti e mi vede coinvolto direttamente assieme ad Andrea Fanelli di ASPO ITALIA. L’introduzione sarà di Umberto Fonda, Assessore all’Ambiente e la moderazione di Silvia Zamboni, giornalista e attivista ambientale.

Cercheremo di dare un quadro d’insieme dell’impatto che i rifiuti umani, unico essere sul pianeta a produrne, hanno sui sistemi natuali locali e globali. Una visione complessiva, sistemica, è estremamente importante per capire quanto sia vitale incamminarsi verso un’evoluzione radicale del nostro modo di sprecare le risorse disponibili.

L’obiettivo “rifiuti zero” è certamente molto lontano al momento, ma è quello che va perseguito se vogliamo progredire e proteggere le future generazioni. Si comincia dalla raccolta differenziata, e in questo a Monteveglio siamo stati molto bravi, ma è solo un primo passo.

Speriamo di convincerci tutti dell’importanza di farne tanti altri e di quanto questo potrà essere vantaggioso per tutti noi.

Annunci

Tag: , ,

2 Risposte to “Una settimana per la sostenibilità”

  1. giulia Says:

    sono convinta che la strada da percorrere è quella dei rifiuti zero ci si può arrivare io almeno ci sto provando e ci riesco abbastanza bene sopratutto da quando mangio zero carne zero pasta tanta verdura comperata al mercato altri prodotti che prendo senza contenitori di plastica ci vuole un èpoco di pazienza e attenzione riflessione ma sopratutto di convincimento ciao giulia

    • Cristiano Says:

      per i rifiuti zero la strada è ancora lunga, ma è vero, si può fare, sia come singoli che come comunità o sistema… le scelte che tu indichi sono già alla portata di tutti (o quasi), grazie di avercelo raccontato…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: