Facciamo un orto: venite a divertirvi

by

Nella foto, l'immagine vincitrice dell'ultima edizione di International Garden Photographer of the Year, non c'entra con gli orti sinergici ma mi piaceva...

Ci scusino tutti coloro che hanno dovuto attendere notizie di questo ultimo appuntamento della nostra stagione transizionista, ma stavamo riflettendo su come rendere la cosa più proficua e divertente per tutti.

Allora, ecco come siamo organizzati.

ATTENZIONE !!!
in caso di previsioni meteo molto sfavorevoli il corso verrà rimandato ad altre date (maledetto cambiamento climatico – venite a sentire Lombroso domenica).

SABATO 22

Si comincia alle ore 15 alla fattoria La Faggiola (quindi non più a S. Teodoro), ci inoltreremo in un pomeriggio di teoria e chiacchiere costruttive sull’agricoltura sinergica. Grazie all’eclettismo di Nicola Savio ci sarà spazio però anche per domande ad ampio raggio (permablitz, orto sul balcone, orto a quadretti, orto sul cemento, e chi più ne ha…).

Il fatto di lavorare all’interno di una fattoria biologica ci permetterà, se servisse, di fare un salto a vedere dal vivo alcune applicazioni o ad osservare alcuni comportamenti dei vegetali e degli animali lì attorno.

Alla Faggiola esiste anche un orto molto grande realizzato con tecniche di permacultura che può fornire spunti interessanti su come lavorare in armonia con le risorse naturali presenti nel luogo in cui abbiamo deciso di impiantare il nostro spazio di coltivazione.

In puro stile “transizione”, quando è finita è finita (diciamo sicuramente entro le 19:00), serata libera per tutti…

Che cosa vi serve: materiale per prendere appunti, anche audio o video se volete, una capiente chiavetta USB o un disco portatile per copiare la mezza tonnellata di dati utilissimi che Nicola porta sempre con sé.

DOMENICA 23 MATTINA

Attenzione !!!
Ci si ritrova alla 9:00 al parcheggio della rotonda di Monteveglio e si sale con poche auto perché in questa giornata La Faggiola funziona anche da fattoria didattica e lo spazio per parcheggiare sarà limitato. Comunque sabato concordiamo bene il tutto.

Si comincia alle 9:30 e ci cimenteremo nell’applicazione pratica di quanto appreso il giorno precedente. In particolare prepareremo uno o più bancali di orto sinergico partendo da zero e analizzando bene la tecnica di irrigazione goccia a goccia nelle sue varie manifestazioni terrene (dal tubo forato con un chiodo alle soluzioni hi-tech).

Sì, avete capito bene, si tratta di sudare e far fatica. Munitevi di abiti comodi e che si possano sporcare e infangare, scarpe adeguate e cappello in caso di sole. Una borraccia potrebbe rivelarsi utile se fa molto caldo.

Che cosa vi serve: abbigliamento come detto sopra, materiale per appunti, vanga, zappa, piccone, guanti da lavoro, necessario per il pranzo (vedi sotto).

DOMENICA 23 PRANZO

E come non finire in baldoria anche questa operazione? A pranzo ci fermiamo tutti assieme a mangiare alla Faggiola. Ognuno porti qualcosa da condividere con gli altri e il necessario per mangiare (piatto, posate, bicchiere, tovagliolo). Se proprio non potete fare a meno di usare materiale usa e getta fate che almeno sia compostabile.

Se i partecipanti volessero coordinare le portate possono autoorganizzarsi utilizzando i commenti a questo post. Un metodo abbastanza semplice è quello di segnalare come commento quello che si intende portare, così via via gli altri si regolano di conseguenza.

Mangiare insieme sarà un’ulteriore occasione per conoscersi, per chiacchierare con Nicola, fare domande, scambiare esperienze, ecc…

ISCRIZIONI

Sono aperte le iscrizioni e il costo è di 20 euro a nucleo familiare che serviranno a coprire (forse) i costi vivi delle due giornate. I bambini sono ovviamente benvenuti, ma non disponiamo di un servizio di “vigilanza”, quindi ognuno dovrà provvedere a tenerli sotto controllo.

Per iscriversi basta mandare un’email a: Davide Bochicchio – davboch@hotmail.com

20 Risposte to “Facciamo un orto: venite a divertirvi”

  1. Cecilia Says:

    Io ci sono, x il pranzo porto…cosa porto? Piatto freddo a base di pasta va bene?

    • Cristiano Says:

      In queste cose bisogna essere volitivi, si dice cosa si porta e basta, senza chiedere se va bene, così chi segue si organizza di conseguenza… quindi la pasta fredda va bene!

  2. Cecilia Says:

    occhei!

  3. Federico Says:

    ma…accettate anche transizionisti “forestieri”?
    quasi quasi vi vengo a trovare per il corso!

    • Cristiano Says:

      vieni vieni🙂

      • Federico Carocci Says:

        perfetto, mi prenoto all’e-mail indicata, cosa porto…dipende da quanti siamo!! facciamo che io porto un dolce, almeno son tutti accontentati: una crostata con farina bio autoprodotta.

        ok!

        a Sabato, se riesco mi fermo a dormire direttamente alla Faggiola.

  4. Elisabett Says:

    cari ragazzi sono molto Felice di vedere che lavostra cominita’ cresce…Sono fuori Bologna dal 21 al 23. Devo fare la danza della pioggia o ripeterete l’esperienza dell’orto?? E in piu’ sareste disposti a fare conferenze/ corsi fuori sede? Tanti baci da Betta e Mimmo

    • Cristiano Says:

      Le esperienze di agricoltura sinergica si stanno diffondendo rapidamente, quindi credo che avrete altre possibilità per imparare. In ogni caso a Monteveglio ci saranno sempre occasioni per imparare…

      Per le conferenze e gli incontri fuori sede, ne facciamo continuamente ovunque riusciamo ad andare, solo che abbiamo dei limiti umani e ci manca ancora il dono dell’obiquità… in ogni caso se ne può parlare…

  5. Silvia Says:

    Ciao a tutti.
    Io vengo da Bologna in auto.
    C’è qualcuno che si vuole unire per condividere il viaggio?

    Porto torta di mele….

  6. Cristiano Says:

    Allora, per la pappa io porto pane fatto in casa con il lievito madre ormai autoctono di Monteveglio, farina locale semintegrale macinata da poco e semi di lino. Aggiungo un po’ di formaggio locale prodotto nel nostro caseificio che ha ormai quasi chiuso il suo ciclo di produzione e sta facendo passi interessanti verso la sostenibilità…

  7. Federico Carocci Says:

    Domanda: nel caso di maltempo, cosa si fà? vengo su uguale? si rimanda? come funziona?

  8. silvia Says:

    ciao sono Silvia anch’io vengo da fuori comune Rastignano e porterò torta salata con cosa non so ancora..sorpresa!
    ho mandato ma non ho ricevuto conferma posso considerarmi iscritta?
    a domani
    ciao

  9. anna pedrini Says:

    Io ci sono. Vado a ravanare nell’orto e porto omelettes con quello che trovo: erba cipollina? Più tutto quello che c’è di verde e che m’ispira.
    proverò anche il pane con pasta madre neonata al secondo rifresco (se non diventa pane sasso :))
    Qualcuno sulla scia di profumo (frittatine intendo e pane) forse mi seguirà …
    Anna

    • Cristiano Says:

      Siiiiii frittatina orticola… però tu lo sai già fare l’orto sinergico… bah… in realtà come sempre l’importante è fare baldoria

  10. elena e jacopo Says:

    insatona di farro…………………..per tutti!!!!!non vediamo l ora di venire a domani elly e jack

  11. Silvia Says:

    Uffa!! sono mesi che aspetto di conoscere tutti voi, leggo, studio, pratico e poi il giorno prima dell’evento mi ammalo…

    Dunque domani non potrò esserci ma spero che possiate ripetere quanto prima nuovi incontri sinergici.

    A presto,

    silvia

  12. anna pedrini Says:

    eppoi non si è mai finito d’imparare …

  13. Foto del corso con Nicola « Idee per la Transizione a Carpi Says:

    […] seminario (la parola è quanto mai adeguata) sulla realizzazione di un orto sinergico tenuto da Nicola Savio […]

  14. Agricoltura sinergica, corso a Monteveglio « Trevi Città di Transizione Says:

    […] sinergica, corso a Monteveglio Di Federico Carocci Ebbene si, dopo un week-end del genere, ci voleva proprio un bel report […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: