Permacultura: il programma.

by

Come vi avevo promesso ecco il programma degli incontri, gli argomenti, come vedrete, sono tutti collegati e verranno presentate le possibilità su ogni scala, dal piccolo giardino con un albero e l’orto all’azienda agricola. Quasi tutte le lezioni avranno una parte di svolgimento in azienda.

Gennaio 15-16. Introduzione alla permacultura, incontro obbligatorio per chiunque voglia poi seguire una o tutte le altre lezioni.

Docente: Fabio Pinzi.

Programma: Storia della permacultura, presente e futuro. Flussi energetici. Principi fondamentali. Regole ed etica della permacultura. Linee generali di progettazione. Progettazione di orti rurali e cittadini. Permacultura urbana. Permacultura e Transizione.

 

Febbraio 26-27. Arboricoltura I.

Docente: Giovanni Zanni.

Programma: Il frutteto familiare, la preparazione del terreno, l’esposizione, la scelta delle piante, la messa a dimora, la manutenzione, le differenze tra drupacee e pomacee. Introduzione alla fisiologia dell’albero.

 

Marzo 26-27. Orticoltura I.

Docente: Fabio Pinzi.

Programma: Nozioni di pedologia, il terreno, l’humus e la sostanza organica, il compost, l’ acqua, la pacciamatura, come progettare e costruire un orto in permacultura.

 

Aprile 9-10. Gestione delle acque.

Docente: Stefano Soldati.

Programma: Come raccogliere, conservare e utilizzare questa risorsa preziosa che a volte ci manca e come gestirla o difenderci quando ne abbiamo in eccesso. Come pulirla per utilizzarla e come restituirla all’ambiente migliore di come l’abbiamo ricevuta. Come accumularla e come governarla perché non provochi danni all’ambiente e all’essere umano. Quanta ne abbiamo bisogno, come usufruirne in modo equilibrato ed efficiente. Verranno trattati questi ed altri temi per imparare a comportarsi adeguatamente in questo frangeste di cambiamento climatico e politico incerto ed imprevedibile.

 

Maggio 21-22. Orticoltura II.

Docente: Fabio Pinzi.

Programma: Cenni di agronomia, terreno e struttura, le radici ed edafon, consociazioni, piante giuste nel posto giusto, orticoltura naturale.

 

Giugno domenica 5 e domenica 12. Arboricoltura II.

Docente: Giovanni Zanni.

Programma: I boschi, le fasce boscate e le siepi, l’effetto margine, la multifunzionalità e la complessità del sistema forestale. Diversità e gestione sostenibile. La creazione di un bosco e le essenze del clima mediterraneo. L’albero, un essere vivente e la sua complessità biologica e fisiologica: un esempio di vita sostenibile. (probabilmente queste due lezioni verranno interamente svolte nell’azienda del docente.)

 

Luglio 9-10. Allevamento animale.

Docente: Fabio Pinzi.

Programma: Gli animali, come e perché inserire gli animali in un progetto di vita, l’animale giusto al posto giusto, bilancio energetico, sostenibilità del territorio, produzioni e valori aggiunti.

 

Settembre 24-25. Cerealicoltura.

Docente: Stefano Soldati.

Programma: La coltivazione dei cereali su grandi e piccole estensioni per produrre cibo di buona qualità nel rispetto della fertilità della terra. Analizzeremo la gestione dei nutrienti, dei patogeni e delle spontanee (ex infestanti); gli erbai da sovescio, le lavorazioni e le non lavorazioni del terreno. I diversi tipi di cereali e la loro produzione seguendo gli insegnamenti che la natura ci mette a disposizione.

3 Risposte to “Permacultura: il programma.”

  1. Permacultura « Esperimenti a margine Says:

    […] giorno fa invece ho partecipato a un fine settimana di introduzione generale alla Permacultura, a Monteveglio e finalmente qualcosa ha iniziato ad andare a posto. Non che adesso io possa […]

  2. alice Says:

    segnalo corso di permacultura in toscana grosseto dal 15 al 23 giugno per info lafattoriadialice@libero.it

  3. Manuela Says:

    Ciao, ho letto solo ora di questi meravigliosi incontri!
    Avete qualche documento cartaceo che riassume ciò che avete detto alle lezioni?
    Io ho acquistato un piccolo frutteto a Savigno e sto cercando di progettarne il recupero….sarebbe stato oro per me?
    Qualsiasi info riusciate a fornirmi, vi lascio la mia mail: carpino chiocciola inwind.it
    Grazie fin d’ora!

    Manuela

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: